venerdì 30 settembre 2011
Buongiorno amici!
Oggi vi spiego la ricetta di questa coppietta di polpettine ideali sia come aperitivo che come secondo piatto. Se poi dovete andare a cena da amici e volete portare qualcosa di un po' diverso dalla solita bottiglia di vino, o avete organizzato un buffet in giardino o volete qualcosa di sfizioso da mangiare in pausa pranzo per fare un po' di invidia ai colleghi... questi finger food fanno proprio per voi!



Si tratta di una polpettina di carne e una di spinaci. La prima decisamente speziata e gustosa, la seconda più semplice ma altrettanto appetitosa. Inolte è una "coppia" perfetta perchè la popettina che rappresenta un secondo di carne ed è accompagnata dal suo bel contorno di verdura!

Ingredienti per 20-25 coppiette:
PER LE POLPETTINE DI CARNE
Carne trita di 2 hamburger
Salsiccia 1
Sale circa 2 prese
Pan grattato circa 80 g
Uovo 1
Spezie in abbondanza (io ho usato del pepe, del timo e della maggiorna)
Prezzemolo q.b.
Parmigiano grattuggiato a piacere

PER LE POLPETTINE DI SPINACI
Spinaci circa 8 cubetti di quelli surgelati (ovvio che se prendete quelli freschi è meglio ma io non ne avevo oggi)
Sale circa 2 prese
Uovo 1
Pan grattato 30 g
Parmigiano grattuggiato in abbondanza

Preparazione:
PER LE POLPETTINE DI CARNE
Aprite la salsiccia e prendete l'impasto al suo interno. Ponetelo in un tegame insieme alla trita. Unitevi il prezzemolo tritato fine, le spezie, il sale, il parmigiano e l'uovo. Lavorate il composto fino ad amalgamarlo bene. Aggiungete infine il pan grattato fino ad ottenere una consistenza pastosa. Lavorate finchè non sia uniforme e crate le vostre polpettine cercando di compattare il meglio possibile la carne. Passatele nel pangrattato ricoprendone uniformemente la superficie. Friggete in abbondante olio di semi bollente finchè non saranno ben dorate e cotte.

PER LE POLPETTINE DI SPINACI
Sbollentate gli spinaci nell'acqua per circa 10 minuti poi metteteli in un colapasta e strizzateli bene in modo da eliminare la gran parte del liquido. Poneteli, una volta freddi, in un tegame insieme al parmigiano (che deve essere molto abbondante), al sale e all'uovo. Amalgamate tutto e aggiungetevi il pangrattato. Se volete una conistenza maggiore potete aumentare la dose di pangrattato ma io le preferisco belle morbide all'interno con un buon sapore di spinaci. Create delle palline e passate le polpettine nel pangrattato prima di cuocerle in olio bollente.

COMPONIAMO IL PIATTO
Infilate una polpetta di carne e una di spinci in ciascun stecchino. Potete mangiarle sia fredde che calde accompagnate da pomodorini freschi.




Vi consiglio davvero di provarle!

Di questa ricetta trovi la versione stampabile QUI

Con la mia coppia di "polpettine innamorate" partecipo a:



Alla prossima ricetta!
Silvi
giovedì 29 settembre 2011
Eccomi qui! Ho provato e sottoposto alla "giuria" altre due delle ricette finaliste di Yogurtando!
Anche queste ottime... ma non posso svelare nulla di più!
Le immagini e le presentazioni non sono perfette, vi chiedo perdono, ma sono giornate molto intense. A questo proposito ho fatto un breve calcolo e, considernado che devo preparare ancora 3 ricette finaliste, avrò bisogno anche del weekend per terminare... pertanto l'annuoncio dei vicitori subità un paio di giorni di ritardo! Mi perdonate... veroooo????

Ecco la mia versione di Ghiaccioli alle pesche gialle, yogurt e vaniglia di "Il ricettario di Cinzia"



Ed ora, per la categoria salato, la realizzazione del Pollo all'orientale di "La cucina di mamma Loredana"



Non vedo l'ora di provare anche le altre ricette! Questa idea di farle e provarle si sta rivelando davvero appassionante!
A presto allora!
Silvi
mercoledì 28 settembre 2011
Indovinate cos'ho fatto domenica???
Il mio primo corso di decoro! Bella esperienza e, nella speranza di poterne fare altre al più presto, non potevo fare a meno di mostrarvi quanto realizzato!

Mini-cake e confetto con le rose:




Mini-cake con anemoni bianchi:



Vi piacciono?

A presto, Silvi
lunedì 26 settembre 2011
Buongiorno a tutti!
Ieri ho reaizzato dei mini sanwiches veloci, semplici e gustosi come aperitivo!


Ma prima voglio mostrarvi le Verrine allo yogurt, lamponi e zenzero di "Pasticci e Pastrocchi", una delle ricette finaliste di Yogurtando fatte da me!














Per quanto riguarda i mini sanwiches:
Ingredienti:
Pane per tramezzini
Prosciutto cotto
Philadelphia
Erba cipollina
Formaggio Asiago (o simili) a fette

Preparazione:
Sminuzzate l'erba cipollina e mischiatela al philadelphia. Non vi scrivo le dosi perchè dipende da quanti tramezzini dovete fare e da quanto volete aromatizzare la crema di formaggio.
Spalmate su una fetta di pane e riciudete con un altra fetta. Poi, sopra a quest'ultima, ponete il prosciutto cotto a fette e il formaggio a fette. Infine richiudete con un'altra fetta di pane.
Con il tagliapasta della forma che preferite tagliate i vostri mini-sanweches e servite!



Con questi stuzzichini partecipo alla raccolta:



A prestissimo!
mercoledì 21 settembre 2011
Ricetta semplicissima e veloce per dei dolcetti al cocco cotti al forno!

Ingredienti.
Farina di cocco 120g
Farina 00 40g
Uova 1 + 1 albume
Zucchero semolato 150g

Preparazione:
Montate con le fruste elettriche le uova con lo zucchero finbo ad ottenere un composto denso e spumoso. Unitevi delicatamente le farine e amalgamate bene.
Inserite il composto nella sac a poche con beccuccio largo a stella e distribuitelo nei pirottini piccoli.
Cuocete in forno preriscaldato a 140° per 10-15 minuti.

Pochi ingredienti, facili, veloci e buoni!


Volevo approfittare della "brevità" di questo post per segnalarvi un negozio-on line dove potrete trovare davvero TUTTO per la preparazione di dolci, torte, muffins, cupcakes, biscotti... e per la decorazione!:


lunedì 19 settembre 2011
Ci siamooooo... vi avevo promesso che oggi sarebbe arrivato il momento cruciale e ci siamo, saranno annunciati i finalisti di YOGURTANDO, il contest dello yogurt!!
Vi chiedo, però,  di leggere tutto il post... è un po' lungo... ma ci tengo! Grazie :)


... volevo dire grazie di cuore a tutti coloro che hanno partecipato, a tutti coloro che hanno pubblicato il banner del contest, a tutti coloro che prendendo in mano un vasetto di yogurt hanno cercato una buona idea! Non pensavo che avrei avuto tanti partecipanti: sono felice e soddisfatta, quindi grazie!
Un ringraziamento va nuovamente a Bottega dell'Anima per i premi messi in palio!

Ora, vi faccio attendere ancora un istante prima di scoprire le ricette finaliste... abbiate pazienza :)

Volevo sottolineare il fatto che è stato complicatissimo scegliere i finialisti (ho avuto un weekend mooolto impegnativo!), non solo perchè le ricette erano nuomerose, ma sopratutto perchè erano davvero tutte, e dico tutte, delle belle ricette! Non potevo però avere 80 vincitori quindi ho cercato un modo per scovare le ricette finaliste. Ho scelto tre criteri: appetibilità, presentazione ed originalità della ricetta. Per ciascun criterio ho assegnato un punteggio e ho stilato una classifica... nella quale, teoricamente , i primi tre avrebbero dovuto essere in finale. Vi erano, però, alcune ricette a pari-punti così, considerado questo e il fatto che, vista la numerosità delle ricette, metterne in evidenza solo 3 mi sembrava poco...ho deciso di sceglierne 5 per categoria e, tra queste, di estrarre le 3 super-finaliste!!!!
L'estrazione è avvenuta (mentre scrivevo il post) per mano di due dei miei nipotini! Pubblicherò le prime 5 classificate con le immagini e poi, sotto, le sei ricette super-finaliste che avranno la possibilità di vincere i premi in palio.

Allora ci siamo!
Finalmente le TOP-FIVE!

Eccovi le prime 5 classificate per la categoria DOLCE:




 10. Mini plumcake allo yogurt con ciliegie e albicocche di "Pasticci gourmet"









 18. Matcha cakes di "Bread and butter"










 20. Verrine allo yogurt, lamponi e zenzero di "Pasticci e Pastrocchi"










 55. Ghiaccioli alle pesche gialle, yogurt e vaniglia di "Il ricettario di Cinzia"









 76. Cupcakes integrali ai fichi di "Le tortine"






E le prime 5 per la categoria SALATO:





11. Pollo all'orientale di "La cucina di mamma Loredana"




19. Mojito cheesecake di "La cucina PiccoLINA"






 24. Vellutata di zucchine di "Penna e forchetta"







 25. Focaccia... per tutti gli usi di "Dolci gusti"







26. Cake allo yogurt con pomodorini di "Sotto mentite sfoglie"





Complimenti a tutti!
Vi assicuro è stato difficilissimo e mi è dispiaciuto escludere altre ricette altrettanto belle ma credo che qui sia rappresentato un po' tutto: ricette golose, ricette gustose, ricette originali, meravigliose presentazioni e fotografie, uso dello yogurt innovativo e uso dello yogurt più tradizionale ma in un contesto innovativo... insomma, spero che queste ricette piacciano a tutti quanto a me :)

Ed oraaaaaaa!!!!
E' il momento delle super-finaliste... incrociate le dita!!!

Per il DOLCE estrae Sofia... piccola manina di 2 anni e mezzo... pesca...




Per il SALATO Simone... il mio collaboratore ufficiale di 7 anni... estrae....




Complimenti,
voi siete i sei finalisti!!!!
Ora, come promesso, preparerò le vostre ricette, una alla volta, nei prossimi giorni e il team di esperti di cui vi ho parlato nel post sulle regole del contest decreteranno la RICETTA VINCITRICE per ciascuna delle due categorie!

Il giorno in cui annuncierò i vincitori è il...... 1 OTTOBRE!!! (sperando di fare in tempo a preparare tutte le ricette in 10 giorni!... altrimenti mi perdonerete se tarderò di qualche giorno?!)^^.
Vi aspetto, anche perchè ho deciso che pubblicherò le immagini delle ricette dei finalisti fatte da me... con il link alla ricetta originale (sebbene sarà difficile eguagliarle).

Inoltre vorrei dirvi una cosa che, credo, farà piacere a tutti i partecipanti. Poichè le ricette sono davvero tante, belle e originali ho deciso, come spesso si fa dopo un contest, di fare una bella raccolta! Solo che non so ancora come fare... avrò bisogno di un po' di tempo e di una mano ma, ed è una promessa, la raccolta arriverà, con le vostre ricette ed immagini!

A prestissimo, grazie ancora a tutti e complimenti ai finalisti!

Silvi
Uva e fichi.... pensa e ripensa... arrivo all'ultimo con una ricetta per il Gattoghiotto (in collaaborazione con Malvarosa Edizioni ) e la sua raccolta settembrina: un soffice panbrioches con frutta di stagione!



Ingredienti:
Farina Manitoba (Il Molino) 250g
Farina 00 150 g
Burro 90g
Zucchero 90g
Uova 1 + 1 tuorlo
Latte 70g
Acqua 70g
Sale 1 cucchiaino
Lievito di birra 1 cubetto

Fichi e uva bianca q.b.
Zucchero di canna 2-3 cucchiai

Preparazione:
Ponete le farine in un tegame, unitevi lo zucchero, il pizzico di sale. Nel frattempo fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e fate disciogliere il lievito di birra nell'acqua appena tiepida. Unite alla farina il burro ed impastate con le mani, aggiungetevi le uova, poi a poco a poco il latte e l'acqua.
Continuate ad impastare e servitevi di altra farina per staccare il composto dalle mani. Se l'impasto vi sembra troppo molle aggiungete ancora poca farina per volta fino ad ottenere una consistenza molto morbida ma elastica: così avrete un panbrioches davvero soffice.
Avvolgete il composto in un canovaccio e lasciate riposare a temperatura ambiente per almeno un'ora. A questo punto potete o cuocere subito il vostro dolce, oppure siete liberi di porlo in frigorifero ben avvolto in pellicola trasparente ed utilizzarlo dopo 8-12 ore. Se lo ponete in frigorifero, una volta tolto, prima di usarlo, dovete lasciarelo nuovamente riposare a temperatura ambiente per 30-40 min.
Stendete l'impasto con una mattarello a formare una sfoglia rettangolare di circa 7mm di spessore, copritelo nuovamente con il canovaccio e preparate la farcitura.
Lavate con cura l'uva, togliete la buccia e i nocciolini dividendo a metà ciascun acino. Sbucciate i fichi e tagliateli a pezzetti. Mettete la frutta in una pentola antiaderente con lo zucchero di canna e fate caramellare la frutta a fuoco alto per circa 2-3 minuti. Distribuitela poi sulla sfoglia di pasta lasciando, da uno dei due lati lunghi, almeno 5cm liberi. Inizate ad arrotolare la sfoglia (sul lato lungo) partendo dalla parte con la frutta a formare un rotolo. Chiudete su se stesso il rotolo servendovi dei cm lasciati liberi. Tagliate ora con moltissima delicatezza il rotolo in 10-12 parti dell'altezza di circa 7cm. Disponete le "rose" che avete creato in una tortiera tonda rivestita di carta forno in cerchio.
Cuocete in forno preriscldato a 180° per 45min.

Pronta! Morbidissima e fruttosa :)


Di questa ricetta trovi la versione stampabile QUI






Alla prossima!
Silvi
venerdì 16 settembre 2011
Ebbene sì! Ieri sera a mezzanotte il mio primo contest YOGURTANDO si è chiuso! Un pochino mi dispiace ma, in fondo, adesso arriva il bello: ragionare ancora un pochino sui finalisti e poi PROVARE le vostre meravigliose ricette!!

Lunedì sarò in grado di comunicarvi i finalisti... quindi tenete d'occhio i miei post!!

Oggi vi posto una torta che chiude bene (anche se ovviamente non vi partecipa) il contest dello yogurt!!!

Premetto che avevo bisogno di una ricetta buona, ma non troppo elaborata, facilmente trasportabile, che mi permettesse di utilizzare quel che avevo già a disposizione in casa, senza doverci pensare troppo! Questa volta ho cercato nel web e ho trovato una bella ricetta nel blog Le pellegrine artusi!
Ovviamente l'ho rielaborata leggermente ma, questa volta, la ricetta "d'altri" mi ha salvato la serata... e devo dire: era davvero ottima!!



Ingredienti:

Pesche sciroppate 300g
Yogurt bianco intero 1 vasetto
Farina 00 150g
Zucchero 120g
Zucchero di canna 2-3 cucchiai
Uova 1 + 1 tuorlo
Latte 3-4 cucchiai
Burro 50g
Lievito per dolci 1/2 bustina
Mandorle in scaglie q.b.

Preparazione: (cito, in gran parte, direttamente la fonte, eccetto per le mie variazioni)

Foderate con carta da forno imburrata da ambedue lati uno stampo rettangolare e spolverizzate il fondo con 2-3 cucchiai di zucchero di canna. Tagliate a spicchi le pesche e disponetele sul fondo dello stampo cercando di riempire tutti gli spazi, poi spolverizzatele con un altro cucchiaio di zucchero. In una terrina montate, con la frusta elettrica, l’uovo e il tuorlo con lo zucchero rimasto. Quando il composto risulterà spumoso, unite alternativamente la farina setacciata con un pizzico di sale, lo yogurt e il burro disciolto a bagnomaria, mescolando il tutto con un cucchiaio di legno e avendo cura di incorporare bene ogni ingrediente aggiunto prima di unire il successivo. Sciogliete il lievito con il latte e amalgamatelo velocemente al composto.
Versate il tutto sulle pesche nello stampo, scuotendo un po’ il recipiente per fare assestare bene il composto e infornare per 45 minuti a 180°.


Sfornate la torta, lasciate raffreddare ed estraetela girandola sotto-sopra. Tagliatela a quadrotti e servitela con delle mandorle in scaglie sopra (che ovviamente ho messo dopo aver fatto le foto... eheheh! La fretta a volte non aiuta... cmq non dimenticatevi di metterle! Danno decisamente una marcia in più!)












Ottima!
Le ho servite in pirottini di carta così da vere già delle monoporzioni e facilitarne il trasposto e l'assaggio!



Alla prossima ricetta!






Vi aspetto per l'annuncio dei finalisti!!



Silvi
mercoledì 14 settembre 2011
Il mio primo approccio alla farina di ceci!


Prima di ricetta ed immagini volevo raccontarvi che con questa farina ha a che fare la mia prima collaborazione: il Molino Chiavazza , che ringrazio di cuore!


Ingredienti:
Farina di ceci il Molino 200g
Farina 00 il Molino 70g
Olio di semi 60g
Acqua 60g
Zucchero di canna 150g
Mandole 100g
Lievito 1/2 cucchiaino

Preparazione:
Ponete la farina di ceci in una pentola antiaderente su fuoco basso rimescolandola spesso e con cura fino a che sentirete il classico profumo di farina tostata.
Mentre lasciate raffreddare tritate le mandorle finemente con un robot da cucina. Lavorate poi l'impasto come fareste per la frolla, sebbene io abbia usato l'olio al posto del burro.
Lasciate riposare per qualche minuto e stendete, poi, con il mattarello una sfoglia di circa 0,5-1 cm: vi consiglio di farlo tra due fogli di carta forno x rendere più semplice il tutto. Con gli stampini tagliabiscotti che preferite tagliate i vostri biscotti e poneteli in forno a 170° per circa 10 min: quando saranno dorati togliete dal forno, fate raffreddare e assaggiate!



Devo dire che il gusto della farina di ceci è molto deciso e particolare quindi se non l'avete mai provato potreste unire al vostro composto della frutta disidratata o della farina di cocco...

Spero che il mio primo esperimento con la farina di ceci vi sia piaciuto e se avete qualche ricetta interessante da suggerirmi ben vengano :)

UNA COMUNICAZIONE "DI SERVIZIO":
AVETE TEMPO FINO A DOMANI X INVIARMI LE VOSTRE RICETTE PER IL CONTEST!!!!
VI ASPETTO ;)

Silvi

Con questi biscotti partecipo alla raccolta:



lunedì 12 settembre 2011
Visto che l'esatate ci sta ancora regalando delle meravigliose giornate calde e soleggiate... ho pensato di regalarvi la ricetta per una mousse semplice e freschissima!



Ha un delizioso sapore di lime e un tocco deciso dato dalla menta. E' senza uova, quindi piuttosto leggera. Eccovi la ricetta:

Ingredienti per 8 miniporzioni:
Per la mousse
Panna fresca da montare 200ml
Succo di 2 lime
Zucchero di canna 50g
Gelatina in fogli 6g (3 fogli)

Per il topping
Acqua 50ml
Liquore alla menta 1 cucchiaio
Menta in foglie a piacere
Gelatina in fogli 4 g

Preparazione:
Per la mousse
Mettete la gelatina in acqua fredda per farla rinvenire, intanto spremete il succo dei lime e ponetelo in un tegame (filtrandolo con un colino) insieme allo zucchero di canna. Fatelo andare a fuoco lento fino a che tutto lo zucchero si sarà sciolto. Togliete dal fuoco e unitevi i fogli di gelatina sgocciolati. Fate in modo che si disciolgano completamente mescolando con cura.
Lasciate che il succo si raffreddi a temperatura ambiente per alcuni minuti e nel frattempo montare la panna con delle fruste elettriche. La panna dovrà risoltare ben montata ma abbastanza morbida.
Unite a questo punto il succo con la panna montata mescolando accuratamente ma con molta delicatezza e con movimenti dal basso verso l'alto. Distribuite nei bicchierini che avete scelto e ponete in frigorifero per almeno 15-20 min prima di poter distribuire il topping sulla mousse.

Per il topping
Dopo aver ammollato la gelatina in acqua fredda ponete in un pentolino l'acqua, il liquore, e la gelatina. Fate riscaladare leggeremente, quanto basta affinchè la gelatina si sciolga. Tagliate con la mezzaluna le foglie di menta ed unitele al vostro liquido. Lasciate raffreddare quanto basta per ottenere un composto leggermente più deso dell'acqua ma non ancora gelatinoso.

Componiamo i nostri bicchierini
Prendete i bicchierini con la mousse e distribuitevi in parti uguali la gelatina alla menta. Decorate con striscioline di buccia di lime e foglioline di menta fresca. Lasciate in frigorifero per circa un paio d'ore prima di servirle.


Tutto pronto! Buon dessert a tutti!



Questa ricetta mi sembra adatta per il contest:



Approfitto del post per ricordarvi che siamo agli sgoccioli... mancano solo 3 giorni alla chiusura del mio contest YOGURTANDO... quindi affrettatevi se avete ancora qualche ricetta in serbo per me!

Per il 20 settembre vi prometto l'annuncio dei finalisti... o forse anche prima... chissà! Credo che vi farò una sorpresa :))))

A prestissimo allora! Vi aspetto! Silvi
mercoledì 7 settembre 2011
Ciao a tutti!
Vi avevo promesso una torta... e torta sia!
Sono particolarmente orgogliosa di condividere questa ricetta perchè ci ho ragionato per due notti! Avevo l'idea ma non avevo una ricetta già pronta! Alla fine con un po' di immaginazione e con carta e penna alla mano questo è quanto è venuto fuori:



Si tratta di una corstata dall'impasto morbido e leggermente lievitato con uno strato interno di frutti di bosco freschi e una di golosa crema di ricotta! Una vera delizia!


Eccovi la ricetta:

Ingredienti:
Per la frolla:
Farina 400g
Fecola 100g
Burro 250g
Zucchero 200g
Uova 2 tuorli e 1 intero
Sale 1 pizzico
Lievito 2 cucchiaini 

Per la crema
Ricotta fresca 600g
Uova 2
Zucchero 200g
Vanillina 1 bustina
Panna fresca da montare 250ml

Inolte:
Frutti di bosco circa 2 cestini
Marmellata di fragole
Zucchero a velo

Preparazione:
Per la frolla:
Lavorate la frolla come di consueto: in questo impasto ho inserito della fecola per renderlo più morbido e friabile. Semplicemente lavoratela da subito insieme alla farina. Non dimenticate di aggiungere il lievito perche questa è una frolla lievitata. Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo e morbido avvolgetelo nella pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero mentre vi dedicate alla crema. 

Per la crema
Unite alla ricotta fresca le uova, lo zucchero e la vanillina. Mescolate con una frusta (a mano) fino ad ottenere una crema morbida e liscia. Mettete il composto in un tegame e continuate a mescolare su fuoco medio e portate ad ebollizione. Lasciate bollire per un paio di minuti e togliete dal fuoco. Lasciate raffreddare. Montate la panna a neve densa e, quando la crema di ricotta si sarà raffreddata, unitevi la panna poco alla volta e con delicatezza. Amalgamate il tutto.


Componiamo la torta:
Rivestite una tortiera quadrata (lati circa 40X40) di carta forno. Stendete la frolla conservandone poco meno di 1/3 per la copertura. Bucherellate la sfoglia con i denti di una forchetta e distribuitevi sopra la marmellata di fragole, in modo da ricoprirla uniformemente, e i frutti di bosco ben lavati ed asciugati. Distribuite ora la crema di ricotta e infine ricorpite il tutto con uno strato sottile di frolla. Per il top di frolla vi consiglio di stendere una sfoglia sottile su della carta forno, arrotolarla sul mattarello e srotolarla per disporla sulla torta rimuovendo delicatamente la carta: in questo modo riuscirete a metterla con precisione e senza che si rompa.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 60 minuti. Quando la torta sarà fredda tagliatela a quadrotti, spolverizzate con zucchero a velo e servitela con accanto della panna montata fresca o della crema di ricotta fredda!



Vi piace?????

Fatemi sapere se vi capita di provarla, è certamente una torta più impegnativa di altre ma ne vale davvero la pena!




Partecipo alla raccolta:


e al contest Sweet-dreams-are-made-of-cheese



Alla prossima,

Silvi

Visualizzazioni totali

Search

Caricamento in corso...

Lettori fissi

About Me

Le mie foto
Silvi's Kitchen
Benvenuti nella mia cucina! Sono un giovane medico con la passione per la cucina, in particolare per i dolci e per le decorazioni. In questo blog troverete tutte le mie ricette e le mie immagini. Se gradite il mio lavoro e condividete il mio stesso interesse per il cibo tornate a trovarmi, commentate e se volete diventate miei followers! Con ogni vostra visita mi regalate un sorriso! Vi aspetto!
Visualizza il mio profilo completo

translate me^^

Contattami

Contattami
per richieste o collaborazioni all'iindirizzo:
silviskitchen@gmail.com

Follow by Email

Mi trovi anche qui:

Mi trovi anche qui:
Sono tra gli autori di Blog di Cucina 2.0

Ho vinto il contest:

Ho vinto il contest:
grazie!!!

Contests e raccolte

Partecipo a:

Collaboro con:

Blog amici:

Si è verificato un errore nel gadget

Click on "I like"