venerdì 29 aprile 2011
Come dessert per questa sera ho preparato la mia prima panna cotta! Nel blog mancava ancora la sezione "dolci al cucchiaio" ed ho pensato di inaugurarla così!
Per la mia ricetta ho scelto la copertura di fragole e mirtilli ma potete usare anche il caramello o qualunque gusto possa piacervi!



Ingredienti per 6 monodosi:
Panna fresca 400 ml
Colla di pesce in fogli 10 g (5 fogli piccoli)
Zucchero a velo 100g
Vanillina 1 bustina

Preparazione:
Mettete i fogli di gelatina a mollo in acqua fredda per almeno dieci minuti in modo da farli rinvenire.
In un pentolino su fuoco basso mettete la panna e aggiungete pian piano lo zucchero e la vanillina e mescolate accuratamente in modo da farli disciogliere bene. Prima che la panna raggiunga il punto di ebollizione spegnete il fuoco e, dopo averli strizzati, immergete i fogli di colla di pesce e mescolate in modo che si sciolgano. A questo punto mettete il composto negli appositi stampini. Io ho utilizzato quelli in silicone che si usano anche per i muffins perchè sono davvero comodissimi!
Riponete in frigorifero per almeno 2 ore e prima di servirli guarniteli con il topping che avete scelto: io ho tagliato a piccoli cubetti delle fragole fresche, le ho messe insieme ad alcuni mirtilli in una antiaderente con abbondante zucchero e meno di 1/4 di bicchiere d'acqua. Dopo averle fatte saltare su fuoco medio per pochi minuti, quanto basta per ottenere una squisita salsina alla fragola, usatele per guarnire il vostro dessert.



Con questa ricetta partecipo al contest di Irina:

martedì 26 aprile 2011
Per Pasqua ci tenevo a realizzare un bel centrotavola, così ho optato per le sculture in frutta perchè non c'è nulla di più colorato, fresco e piacevole alla vista.

Ho quindi creato un "vaso di fiori" servendomi solo di frutta e verdura fresca che ho intagliato e distribuito nella mia composizione. Per dare infine il vero tocco pasquale ho creato una piccola colomba bianca che sovrastava il mio vaso di fiori... sempre rigorosamente con frutta e verdura!

Ecco le immagini! Che ne dite???

Centrotavola pasquale: vaso di fiori realizzato con frutta e verdura intagliate


Dettaglio colomba

Dettaglio fiori

Dettaglio fiori



lunedì 25 aprile 2011
Il mio debole per il pistacchio mi ha portata a questa deliziosa ricetta!



Ingredienti:
Tonno freschissimo
Pistacchi sbriciolati
Pan grattato
Sale
Pepe
Bacche di ginepro
Olio d'oliva

Preparazione:
Per cominciare preparate il composto che userete per coprire il vostro tonno:
tritate circa due manciate di pistacchi insieme a 4-5 bacche di ginepro, unite un cucchiaio di pan grattato, pepe a vostro piacere e sale. Tagliate il tonno a fette alte circa un paio di centimetri e sporcatelo su tutta la sua superficie con dell'olio extravergine di oliva.

Passate il tonno nel trito di pistacchi e pan grattato come per ottenere una panatura.


Cuocete in una padella antiaderente con un filo di olio caldo a fuoco medio. Scottate le fette di tonno da entrambi i lati senza cuocere troppo a lungo, l'interno deve restare rosa.



Vi assicuro che piacerà anche a chi dice di non amare il tonno... l'ho testato ed è davvero così!
Ecco qui il nostro delizioso tonno in crosta di pistacchi pronto da gustare:



mercoledì 20 aprile 2011
Per la preparazione della cheesecake ho seguito la mia ricetta preferita:

RICETTA CHEESECAKE su Silvi's Kitchen
aggiungendo però nel composto per fare la base 2 cucchiai di cacao.

Per la copertura ho usato cioccolato fondente e cioccolato bianco:









Com'è?! Fatemi sapere che ne pensate delle decorazioni ;)
Alla prossima!
lunedì 18 aprile 2011
I dolci monoporzione danno sempre molta soddisfazione a chi li prepara e sopratutto a chi li gusta... se poi il dolcetto contiene anche una sorpresa sarete certi di rendere molto felici i vostri ospiti!
Ecco perchè oggi vi propongo questo tortino dal gusto molto speciale: il sapore meraviglioso del pistacchio accostato alla delizia del cioccolato fondente... che non si vede... ma c'è!



Ingredienti per 6 monoporzioni:
Uova 2
Zucchero 2 cucchiai
Farina 2 cucchiai
Burro 40 g
Pistacchi 120 g
Lievito per dolci 2 cucchiaini
Cioccolato fondente a quadretti
Zucchero a velo

Preparazione:
Innanzitutto togliete il burro dal frigorifero, tagliatelo a piccoli pezzi in modo che si ammorbidisca bene.
Poi prendete circa 120 g di pistacchi, sbucciateli e cercate di togliere almeno parte della pellicina che li ricopre. Metteteli nel frullatore e tritateli così finemente da ottenere quasi la stessa consistenza della farina. Lasciateli in un contenitore a parte perchè andranno aggiunti alla fine.
A questo punto siete pronte per l'impasto: mettete le uova intere in una terrina e montatele con lo sbattitore elettrico per almeno 3 minuti in modo da ottenere una spuma soffice e voluminosa. Aggiungete lo zucchero, la farina e il lievito e amalgamate bene girando il composto dal basso verso l'alto con delicatezza. Poi unite il burro, che avrete precedentemente sbattuto con una frusta in modo da ottenere una crema morbida, e mixate bene il tutto nuovamente con le fruste. Aggiungete per ultimi i pistacchi tritati ed amalgamateli bene.
Per la cottora potete usare dei pirottini o degli stampi in silicone simili a quelli per i muffin del diametro di circa 5 cm. Versate in ciascuno il composto non riempiendo il vostro stampino completamente ma circa fino a metà e adagiate delicatamente un quadretto di cioccolato fondente al centro. Ricoprite con la restante parte del composto.
Infornate per 12-15 minuti in forno preriscaldato a 180°.
Servite ancora caldi spolverizzando con zucchero a velo a piacere.

Ecco il risultato: un delizioso tortino dal gusto di pistacchio al cui interno si scopre un cuore morbido di puro fondente...


Con questa ricetta vorrei partecipare a questo simpatico contest:

http://vivopasticciando.blogspot.com/2011/04/festeggiamo-con-un-contest.html
giovedì 14 aprile 2011
I contest mi stanno molto appassionando e vorrei avere il tempo per partecipare a tutti!


Oggi ho trovato il modo di conciliare il contest con il pranzo settimanale e la mia meravigliosa nipotina di 2 anni che ha voluto aiutarmi a cucinare. Conclusione: ho preparato una cosa molto facile ma molto golosa che normalmente si compra al supermercato nel reparto surgelati ma "home made is better"! eccoli, i bocconcini impanati di mozzarella



Ingredienti:
Mozzarelline ciliegine
Farina bianca
Uova
Pan grattato
Farina di mais

Preparazione:
Passate le mozzarelline prima nella farina bianca poi nell'uovo e infine in un mix di pan grattato e farina di mais. Per fare una panatura spessa e consistende vi consiglio di eseguire l'ultimo passaggio (uovo-pan grattato e farina di mais) due volte.
Prestare attenzione a coprire uniformemente tutta la mozzarellina e a compattare la panatura con le mani per evirare che questa si rompa o si fori facendo fuoriuscire durnate la cottura tutta la mozzarella.
Friggete in abbondante olio da frittura e servite ancora calde!




Il contest è promosso da:
lunedì 11 aprile 2011
Vi propongo una ricetta che mi sta molto a cuore nella versione originale e nella versione da me rivisitata.
Si tratta di un delizioso rotolo di un pan di spagna un po' speciale farcito con la mitica Nutella!
Nella mia versione ho creato un impasto scuro e un ripieno chiaro!





Ingredienti:
Zucchero 220g
Uova 5
Fecola 100g
Farina 50g
Vanillina 1 bustina
Cacao amaro 3 cucchiai*

Per l'interno
Nutella a piacere
Cioccolato fondente fuso
Cioccolato bianco fuso*
Crema chantilly*

*per il rotolo "nero"

Preparazione:
In una terrina amalgamate bene i tuorli con lo zucchero. Aggiungete poi la farina, la fecola e la vanillina e mescolate bene fino a creare un composto ben cremoso. Con lo sbattitore a frusta montate a neve fermissima gli albumi e incorporateli nel vostro composto. Continuate a lavorare l'impasto con lo sbattitore per qualche minuto.
Dopo aver disposto un foglio di carna forno su una teglia rettangolare rettangolare di circa 40X25, versate il composto e cuocete per 15 minuti esatti in forno preriscaldato a 170°.

Per la versione "nera" del nostro rotolo basterà aggiungere il cacao al composto prima di unirlo agli albumi.

Appena tolto dal forno dovete farcire e successivamente arrotolare, mentre è ancora caldo, la nostra versione di pan di spagna farcito scollandolo piano piano dalla carta forno.



Per la farcitura del rotolo bianco ho steso uno strato sottile di cioccolato fondente fuso e ho poi farcito con abbondante Nutella.



In quello nero invece ho sovrapposto ad uno strato sottile di cioccolato bianco fuso della crema chantilly molto densa (ho usato il preparato Pane Angeli mettendo la metà del latte indicato per la preparazione sulla scatola).



Lasciatelo raffreddare avvolto nella carta e poi affettatelo prima di servirlo.
Decorate a piacere.

domenica 10 aprile 2011
La pasta fredda è ottima in queste splendide giornate ed è uno di quei piatti in cui ci si può sbizzarrire con l'utilizzare quel che più ci va o quel che abbiamo a disposizione!
Io sono dell'idea che una pasta fredda sia davvero buona se non è troppo ricca, troppo pasticciata.
Oggi ho cucinato un piatto semplicissimo ma ho voluto insaporire la mia pasta con della rucola freschissima che ha il pregio di aromatizzare incredibilmente il piatto e con dell'olio extravergine d'oliva con peperoncino per dare un po' di brio alla mia pasta!

Ingredienti per 2 persone:
Pasta 150 g
Sale
Mozzarella 1
Pomodorini a piacere
Rucola in abbondanza
Olio al peperoncino
Basilico qualche foglia


Davvero buona!
mercoledì 6 aprile 2011
La torta salata è il tipico piatto che ci salva in ogni situazione: si adatta bene come aperitivo e come secondo ma sopratutto può essere fatta con qualsiasi ingrediente troviamo nel nostro frigorifero!
Oggi quindi vi propongo in maniera molto colloquiale questa ricetta che definirei "da battaglia" per una torta salata gustosa, semplice, veloce e sopratutto che ci permette di non sprecare nulla... quest'ultima regola, a mio parere, molto importante in cucina!

Ecco cosa ho trovato oggi nel mio frigorifero:


Ingredienti:
Pasta sfoglia
Zucchine a rondelle cotte in padella con olio, sale e rosmarino (forse non è carino dirlo ma erano l'avanzo di mezzogiorno :-P) circa 3
Ricotta 150 g
Pancetta affumicata a cubetti 2 pugnetti
Parmigiano grattuggiato a piacere
Mozzarella (gentilmente "prestata" dalla mia vicina) 1

Preparazione:
Scaldate il forno a 200-210°. Mettete la sfoglia in una pirofila da forno, tagliatene i margini in eccedenza e conservateli per poi guarnire la torta. Mischiate, mescolandoli, la ricotta con due manciatine di cubetti di pancetta. Stendete uniformemente sulla sfoglia per creare una base morbida e saporita, aggiungete i 2/3 delle zucchine, cospargete di parmigiano e adagiate la mozzarella tagliata a fette sottili su tutta la superficie. Coprite con le restanti zucchine e decorate la superficie disponendo delle striscioline di pasta sfoglia a griglia.
Infornate per circa 20 minuti. Tagliate a quadrotti e servite calda oppure fredda!



martedì 5 aprile 2011
Maggio si avvicina, è il mese delle comunioni, delle cresime e chissà quanti di voi sono alla ricerca di una buona idea per allestire un buffet in casa o nel vostro giardino degno di un catering! Se è così allora questo post fa proprio per voi!

Ciò che vi occorre è tanta, tantissima frutta fresca di buona qualità, un po' di tempo e la voglia di divertirvi creando qualcosa di buono e fresco!



Stelline di melone bianco e melone giallo in contenitore trasparente. Decorato con uva e fragole.
 


Macedonia di frutta fresca con decorazioni  a scultura (delfini) e pompelmo rosa.
Spiedini di fragile fresche e uva disposte  a "riccio" su una metà di melone cavo.


Uno dei tavoli da buffet con al centro un contenitore trasparente con frutta secca tra cui mandorle, albicocche, banane e uvetta da servire con yogurt greco freschissimo.

Spero che abbiate trovato qualche idea interessante. Se poi avete qualche domanda o volete qualche informazione in più lasciate un commento e vi risponderò prestissimo!



domenica 3 aprile 2011
Timballo di riso rustico (riso misto con riso camargue) con calamari, gamberetti e mango:



Dopo averci pensato per un paio di notti ho elaborato questa ricetta per il meraviglioso contest "Riso(t)TiAmo" de La Cucina Piccolina. Il risultato è piaciuto molto a me e ai miei ospiti ma, in questo caso, aspetteremo il parere degli esperti! Certo è che ho ottenuto un gusto nuovo ed esotico servendomi di un accostamento particolare tra sapori del mare e mango uniti insieme da un riso rustico, consistente e saporito.

Ecco la ricetta:

Ingredienti per 6 timballi:
Riso misto con riso camargue 250g
Ciuffi di calamaro 200g
Gamberetti circa 30
Mango 1 e mezzo
Cipolla
Olio d'oliva
Prezzemolo
Vino bianco
Sale
Brodo di verdura

Preparazione:
Preparate del brodo di verdura che servirà per la cottura del riso.
Pulite e lavate bene i ciuffi di calamaro per poi tagliarli a piccoli pezzi. Sgusciate, pulite e lavate bene anche i gamberetti. Vi consiglio di mettere da parte 6-10 gamberetti che vi serviranno per presentare il piatto in maniera piacevole: in questo caso sgusciateli ma non privateli della coda e potrete cuocerli in una padella a parte con un filo d'olio in modo da non romperli.


Tritate sottilissima la cipolla e fatela soffrigere con 2 cucchiai di olio d'oliva. Nonappena sarà dorata mettere i calamari nella padella e iniziate la cottura. Aggiungete il prezzemolo tritato finissimo, il sale e usate mezzo bicchiere di vino bianco per continuare la cottura ed insaporire il vostro piatto.
Lasciate cuocere per 15 minuti a fuoco medio senza che si asciughi mai troppo (usate il brodo di verdura bollente e leggermente salato).


Nel frattempo in un'altra pentola, dove avrete fatto bollire dell'acqua, sbollentate il riso. Con il riso classico non sarebbe necessario scottarlo in questo modo ma il riso rustico ha una cottura molto più lunga ed è pertanto consigliabile lasciarlo per 10-15 minuti a bollire a fuoco alto in molta acqua.
Colate il riso e lasciate che perda tutta l'acqua. Nel frattempo aggiungete nella padella dei calamari sia i gamberetti che il mango (circa i 2/3 dell'intero) sbucciato e tagliato a cubetti.
Fateli saltare per 1 minuto e aggiungete poi anche il riso.
Portate a cottura (circa 15-20 minuti) aggiungendo poco a poco il brodo di verdura.


Quando, assaggiando il riso, vi accorgerete che è vicino al punto di cottura smettete di aggiungere il brodo e lasciate che tutto il liquido evapori pian piano. Aggiustate il sale.
Il riso è pronto per essere impiattato: create dei tortini di riso che vi consiglio di guarnire con gamberetti, calamari, salsa di mango (mango frullato) e prezzemolo fresco.



Speriamo bene :))))
Buon risotto a tutti!

venerdì 1 aprile 2011
Ospiti inattesi? Ecco una ricetta veloce e semplice per fare un'ottima figura!



Ingredienti per circa 40 palline:
Ricotta 200 g
Zucchero 70 g
Farina di cocco 120 g

Per la copertura:
tutto quello che avete in casa e che stuzzica la vostra fantasia andrà bene!
Io oggi ho usato del cacao amaro in polvere, del cioccolato fondente fuso, delle praline di zucchero colorato, della farina di cocco e dei pinoli.

Preparazione:
Amalgamate bene la ricotta con lo zucchero. Aggiungete poi la farina di cocco ed impastate bene il composto. Prendete la dose necessaria per creare una pallina e datele la forma con le mani.
Ricoprite le vostre palline nel modo più originale e divertente possibile, disponetele all'interno di alcuni pirottini e lasciatele in frigorifero per almeno un'ora.
Pronti!




Con questa ricetta ho deciso di partecipare al contest: "ospiti inattesi... e adesso?" di Timo e Maggiorana e di Giallozafferano. Speriamo :))

Partecipo anche a:


Visualizzazioni totali

Search

Caricamento in corso...

Lettori fissi

About Me

Le mie foto
Silvi's Kitchen
Benvenuti nella mia cucina! Sono un giovane medico con la passione per la cucina, in particolare per i dolci e per le decorazioni. In questo blog troverete tutte le mie ricette e le mie immagini. Se gradite il mio lavoro e condividete il mio stesso interesse per il cibo tornate a trovarmi, commentate e se volete diventate miei followers! Con ogni vostra visita mi regalate un sorriso! Vi aspetto!
Visualizza il mio profilo completo

translate me^^

Contattami

Contattami
per richieste o collaborazioni all'iindirizzo:
silviskitchen@gmail.com

Follow by Email

Mi trovi anche qui:

Mi trovi anche qui:
Sono tra gli autori di Blog di Cucina 2.0

Ho vinto il contest:

Ho vinto il contest:
grazie!!!

Contests e raccolte

Partecipo a:

Collaboro con:

Blog amici:

Si è verificato un errore nel gadget

Click on "I like"